Storia

Fondata nel 1923 da un piccolo gruppo di imprenditori, l’impresa ha sempre mantenuto la sua connotazione di azienda piccola ed elastica, in grado di modificare le strutture, i macchinari e le capacità produttive a seconda delle necessità, della domanda di mercato, dei clienti e dei vari periodi storici.

Il lavoro si concentra inizialmente su prodotti per il mercato delle pelli e della manutenzione delle calzature, in particolare orientandosi ai negozi specializzati nel settore cuoio e pelli e ai calzaturifici.

Per più di cinquanta anni la realizzazione di numerosissimi prodotti chimici avviene in collaborazione con la Casa Madre tedesca di cui si utilizza, sul territorio italiano, il marchio "ERI", garanzia di qualità e notorietà.  

Nel corso degli anni 60, i numerosi e proficui rapporti di collaborazione permettono a FCU di indirizzarsi primariamente al mercato italiano, tramite la diffusione di prodotti con i noti marchi "Reflex" e "Nero d'Inferno", realizzati con strutture proprie e con sviluppo di tecnologie e di formulazioni avanzate a costi molto più competitivi.  Il "Nero d'Inferno" e il "Grasso foca" (entrambi marchi brevettati) diventano prodotti conosciuti nel settore a livello nazionale, e apprezzati per l’alto rapporto qualità / prezzo.

Alla fine degli anni ’80, l’azienda si apre ad una nuova sfida: il campo produttivo si amplia con la nascita del reparto produzione interna di solette e plantari, attivo ancora oggi.

Negli anni a venire, un occhio particolare va anche al mercato della grande distribuzione, che viene però servito indirettamente e non con marchi propri: FCU intesse infatti nuovi rapporti con grosse aziende introdotte nel settore, per le quali a tutt'oggi vengono realizzati una notevole serie di prodotti. Il marchio Reflex rimane però a esclusiva disposizione dei negozi specializzati che ne hanno sempre storicamente contraddistinto la distribuzione.

L'apertura dei mercati, infine, permette la diffusione dei marchi dell'azienda anche in paesi esteri, non solo europei: Spagna, Francia, Malta, Turchia, Grecia, Russia, Inghilterra, Croazia, Slovenia, Serbia Tunisia, solo per citare i paesi dove più interessante è la distribuzione dei prodotti.

Il rapporto qualità/prezzo e la serietà dell’ azienda, che negli anni ha saputo ritagliarsi una posizione di rilievo nel settore, sono caratteristiche imprescindibili che fanno di FCU un punto di riferimento nel panorama nazionale e internazionale, e che la denotano come piccola impresa  capace, in ogni momento, di rispondere alle istanze dei propri clienti e di aprirsi ad ogni nuova sfida.

Fabbrica Chimica Unione srl

Via Aldo Bozzi, 12/14

20832 DESIO (MB)   Italy

Tel +39 0362 450867

Fax +39 0362 368288

P.IVA : IT 00688620962

C.f.: 00730340155